PNL nella pratica didattica | BLOG
Articoli sulla PNL e la formazione.

 


PNL nemma pratica didattica
ACQUISTA CON PAYPAL

Riduci la dimenzione del carattere Dimensione del testo media Aumenta la dimensione del carattere

BLOG | PNL NELLA PRATICA DIDATTICA

07-05-2019

Museo Archeologico di Sezze

Nel paese di Sezze, l'antico paese romano di Setia,adagiato sulle propaggini dei Monti Lepini,ed affacciato sulla Pianura Pontina, è presente e visitabile un bel Museo Archeologico,collocato nel centro storico del paese.
Visitando il museo si scopre che tutta l'area era ricca di grotte ed insediamenti preistorici. L'antica Setia romana,invece, ci ha rimandato reperti , preziosi manufatti, iscrizioni e statue.
Tra le prime sale, accoglie i visitatori una grande mosaico pavimentale perfettamente conservato. La decorazione a riquadri è stata realizzata con effetto prospettico e i riquadri assumono uno spessore e una profondità che lasciano stupiti. Al lato c'è una grande iscrizione detta "Miliario Traianeo" che ricorda i lavori,promossi dall'imperatore Traiano, di sistemazione della strada che dall'Appia portava agli Archi di San Lidano.
In altre sale,invece, sono collocati numerosi doni votivi,provenienti dall'area sacra di Crocevecchia. Tra le tipiche riproduzioni di membra e organi umane ed altri oggetti , ci sono delle teste votive che presentano caratteri stilistici di tipo arcaico.
Non mancano poi le monete romane dalle più antiche con il ben visibile S.C. (senato consulto) a quelle di epoca imperiale con il profilo degli imperatori.
Un altro reperto interessante è la cosiddetta fanciulla di Sezze,conservata in originale al Museo Nazionale Romano, presenta un ricco panneggio ed un'elaborata acconciatura. Proviene da una delle più ricche ville setine,dotate di arredi lussuosi.
Il municipio di Setia fu istituito dai Romani agli inizi del I sec. dopo la rapida romanizzazione del territorio, culminata nella costruzione della Via Appia nel 312 a.C.
Come spiegano dei pannelli già nel 358 alcuni coloni romani furono inviati nel territorio ed iscritti alle tribù "Pomptina" ed in seguito "Oufentina" (dal nome di uno dei più importanti fiumi del territorio :l'Ufente).

Maria Di Tano


Commenti

Non ci sono commenti a questo post

Torna al Blog

Lascia un commento




Captcha



 
Chiudi il popup

Dillo ad un amico!

Fai conscere il sito ai tuoi amici...

Il tuo nome* La tua e-mail*
Il nome del tuo amico* L'e-mail del tuo amico*
Messaggio

*Acconsento al trattamento dei dati con le modalità e per le finalità indicate nella informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003

 

Principi di PNL Nella Pratica Didattica
2012 © Tutti i diritti riservati
Disclamer | Credits