Domande Meta Modello

PNL didattica Meta Modello

25-11-2017

Il Meta Modello , in PNL, è una tecnica che permette di individuare dei pensieri limitanti osservando come questi si manifestino nel linguaggio. Le modalità in cui si manifestano sono analizzabili con un po’ di esercizio e comunque i principali ” modi di distorsione” sono tre e riguardano : 1.la cancellazione, 2.la distorsione 3.la generalizzazione.
Del resto è nel linguaggio che si manifesta la “mappa del mondo” delle persone e parlando la visione del mondo e di se stessi viene fuori in modo abbastanza evidente.
Sto semplificando il più possibile dei concetti che possono essere complicati per chi non conosce l’argomento. Tutti noi siamo in grado di sentire nei discorsi e nelle espressioni verbali delle persone qualcosa ,”qualche parola” che ci da indizi su quella persona, sul suo modo di vedere le cose , sul suo carattere. Tutti possiamo riconoscere aggressività o vittimismo in espressioni ricorrenti nelle persone. Che pensereste se ad ogni evento un po’ difficile vissuto da una persona questa ripetesse sempre …questa cosa “mi ha distrutta” …”MI SENTO DISTRUTTA “; OPPURE le frasi ripetute …”che sfortuna”….”capitano tutte a me”…”sono proprio sfortunata” ??? …come minimo pensereste che la persona ha un atteggiamento… negativo.

Ecco se alcune espressioni verbali sono molto evidenti, altre formulazioni linguistiche sono meno evidenti ma sono individuabili e indicano comunque delle visioni “limitanti” del mondo,delle “convinzioni” obsolete o piene di preconcetti.
Analizziamo ora il procedimento della GENERALIZZAZIONE, mentre nei prossimi articoli si esamineranno gli altri due procedimenti CHIAVE: La Distorsione e La Cancellazione.
Nelle espressioni sia …”tutti pensano che..” ” tutti credono che..” “..tutti fanno così..” oppure “non c’è niente da fare…sono tutti contro di me” è chiaramente presente il procedimento del generalizzare e questo costituisce una convinzione LIMITANTE. La GENERALIZZAZIONE si ha quando si parte da un caso specifico per trarne una regola valida in tutte le situazioni. Le espressioni : tutti pensano che,”tutti fanno così ,” è sempre difficile ” si riscontra la volontà di Generalizzare e stroncare le obiezioni
..che però si può “smontare ” con le DOMANDE del META MODELLO… che porterebbero ad investigare chiedendo : ..”tutti chi ?”… e smontando pezzo dopo pezzo quella convinzione che sembra precludere alla persona stessa un’alternativa, una soluzione, una via d’uscita.
Un certo TIPO di DOMANDE ha l’effetto di cambiare il modo in cui una persona vede la sua situazione.
Il Meta Modello aiuta ad analizzare gli elementi della comunicazione ed anche ciò che è stato omesso.

Condividi

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *